• Healthcare Policy

    Rivista dedicata alle politiche per la salute e le sue industrie.

    Guarda l’evento di lancio del magazine: (Health) State of Union.

     

Gli Articoli Pillole dalla rivista

  • Yuval Noah Harari

    Dati sanitari. Contro scenari orwelliani

    Dare ai governi la responsabilità di nazionalizzare i dati limiterà il potere delle grandi multinazionali, ma potrebbe istituire inquietanti dittature digitali. Il possesso privato dei propri dati sembra un’opzione preferibile alle altre due, ma non è chiaro che cosa significhi veramente.

  • Walter Ricciardi

    Big Data e miopie italiane

    Soluzioni tech basate su Intelligenza artificiale e algoritmi aiuterebbe a rispondere a specifiche esigenze di salute, a progettare servizi sanitari scalabili in funzione della crescita della popolazione, a praticare una sorveglianza sanitaria proattiva. L’Italia manca ancora di visione su questo fronte.

  • Marco Simoni

    Digitalizzare per rendere il sistema efficace e resiliente

    Digitalizzare non significa trasferire un dato da una cartella cartacea a una computerizzata, ma ripensare processi, puntando sulla prossimità al paziente, anticipandone le esigenze e supportandolo al fine di prevenire quanto più possibile le patologie.

  • Friedrick Erixon

    Sui dispositivi medici la Cina cambia rotta

    Le esportazioni europee di dispositivi medici, in Cina, non sono mai state un processo facile, ma finora erano andate aumentando esponenzialmente. Da quando Pechino sta intensificando sempre di più le sue politiche a vantaggio delle aziende locali, questo mercato rischia di essere chiuso.

  • Americo Cicchetti

    Ssn e tech. Ci sono ancora rigidità da superare

    La digitalizzazione è una sfida che tocca ogni ambito del sistema sanitario. Per una sua applicazione efficace per ottimizzare le prestazioni, per ridurre la mobilità sanitaria, occorre avere ben chiara una strategia generale di coordinamento, altrimenti si rischia una grande dispersione.

  • Francesco Saverio Mennini

    Per un rinascimento della sanità

    Ci vuole un quadro normativo coerente per riconoscere il valore di una tecnologia sanitaria. La domanda di farmaci e tecnologie innovative dev’essere guidata dal criterio del valore clinico assistenziale aggiuntivo. Ma il valore terapeutico deve essere coniugato con quello economico e sociale.

La Direzione

  • Flavia Giacobbe

    Direttore

    Già alla guida delle riviste Formiche e AirPress, vanta una consolidata esperienza nella direzione di prodotti editoriali che riescono a dialogare con autorevolezza e continuità con i principali stakeholder e influencer nazionali e internazionali.

  • Marco Giorgetti

    Amministratore Delegato

    Amministratore Delegato di Value Relations, società di consulenza strategica specializzata nell’Healthcare. Da oltre 10 anni supporta i player del settore in attività di public and government affairs, market access, comunicazione, crisis management e patient advocacy.

Advisory Board

  • Paola Testori Coggi

    Advisory Board

    Special advisor Cluster tecnologico nazionale Scienze della vita ALISEI, co-chair T20 Task force Global health and Covid-19 e già direttore generale Salute della Commissione europea.

  • Alessia Amore

    Advisory Board

    Avvocato, bioeticista, componente del Comitato etico dell’Università la Sapienza per il triennio 2020-2022.

  • Giuseppe Novelli

    Advisory Board

    Professore di Genetica medica presso l’Università di Roma Tor Vergata di Roma e presso l’Università del Nevada negli Stati Uniti. Membro del Comitato nazionale per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita, Presidenza del consiglio dei ministri.

  • Guido Rasi

    Advisory Board

    Adviser presso Multi-regional clinical trials center di Harvard e già direttore esecutivo Ema.

I Nostri Contatti Entra nel mondo di Healthcare Policy

Scrivi alla redazione